Referendum numero dei parlamentari: NO fermo e convinto

Tra meno di un mese riceveremo il plico elettorale con la scheda che ci consentirà di votare per il referendum confermativo della legge che ha ridotto il numero dei parlamentari, tra cui quelli eletti nella circoscrizione Estero. 

Durante l’iter parlamentare sono intervenuta ripetutamente, anche da sola come eletta all’estero e dissociandomi dolorosamente dal mio gruppo di appartenenza, per esprimere con chiarezza e fermezza il mio NO.

La lealtà verso i cittadini all’estero prima di tutto e questa legge taglia gravemente la loro rappresentanza, riducendone il peso e soffocandone la voce. Si aggrava uno squilibrio che esisteva già all’atto della istituzione della circoscrizione Estero e questo non lo potrò mai accettare. 

La mia posizione critica va al di là della forte contrarietà alla ingiusta riduzione del numero dei parlamentari eletti all’estero, che aggrava lo scompenso di rappresentatività già esistente. Non sono contraria, beninteso, a prendere in considerazione la riduzione del numero dei parlamentari, ma non sulla base di un taglio lineare, come è stato fatto, ma sono favorevole ad una riforma del funzionamento delle due Camere che superi la pesantezza e la lentezza del bicameralismo perfetto e renda il Senato luogo di rappresentanza delle Regioni e delle istituzioni locali.

Per quanto riguarda l’estero, i 4 senatori e gli 8 deputati che resteranno in caso di vittoria dei “SI” finiranno con il trasformare la rappresentanza di circa 6 milioni di cittadini in un mero diritto di tribuna, soprattutto per le aree che saranno poco rappresentate. 

Anche se comprendo e apprezzo il tentativo di garantire con una nuova legge elettorale gli spazi delle minoranze, spero che tutti comprenderanno come il mio “NO” si giustifica ancora una volta con l’impegno di rispettare e difendere i diritti degli italiani all’estero.


ROMA, 27 LUGLIO 2020

Angela Schirò

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.