angelo ferracuti: la meta’ del cielo

Sono in tanti qui in Norvegia, in particolare nella zona di Oslo, a conoscere lo scrittore/giornalista italiano Angelo Ferracuti impegnato da tanti anni nel rilanciare nel mondo letterario la figura dello scrittore e poeta Luigi Di Ruscio, socio della nostra Associazione fino alla morte, curando un’edizione dei suoi romanzi e unitamente al regista Paolo Marzoni documentando con un film la vita in Norvegia del nostro Luigi. Angelo considera Oslo come la sua seconda citta’ dove ha tanti amici.

Per la casa editrice Mondadori Angelo ha pubblicato nel 2019 un romanzo autobiografico dal titolo “La metà del cielo”. È la storia di un amore giovanile che si trasforma nel matrimonio e rinasce in una nuova dimensione durante il periodo di una gravissima malattia che porterà ad una morte prematura la compagna della sua vita. L’autore come giornalista è capace di descrivere in maniera distaccata, a volte quasi fredda, questa nuova terribile realtà provocata dal male del secolo. Il suo cercare rifugio nell’uso smodato delle bevande alcoliche. 

La storia è, come già scritto, autobiografica, ma rappresenta anche una finestra sulla storia dell’Italia contemporanea, delle tensioni sociali, degli scontri politici. Descrive la cupa realtà della provincia sempre pronta a giudicare e stritolare. Stupenda la descrizione del rapporto con le figlie.         

Il libro è stato candidato al Premio Strega 2020. 

Dello stesso autore Attenti al cane (Guanda, 2000). Le risorse umane (Feltrinelli, 2006, Premio “Sandro Onofri” ) , Viaggi da Fermo,(2009) , Il costo della vita (Einaudi, 2013, Premio “Lo Straniero”) Andare, camminare, lavorare (Feltrinelli, 2015) Addio (Chiarelettere, 2016). 

Adt

Il libro : Angelo Ferracuti, la metà del cielo, 2019 Mondadori Libri S.p.A., Milano. Prezzo 18 Euro. Disponibile anche come e book.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.