Lutto nella comunità

Il 23 gennaio si è spenta la cara vita di Bruno Forcella. Nato ad Atri il 19 maggio 1927 Bruno ha studiato ragioneria a Pescara. Nel dopoguerra si è trasferito ad Oslo e dopo diversi lavori ha lavorato per il resto della  vita come importatore di marzapane dalla Germania. Durante il periodo natalizio per capire i gusti del pubblico, vendeva direttamente i suoi prodotti in uno stand nei grandi magazzini Steen og Strøm di Oslo.

Bruno è stato più volte segretario dell’Associazione Italiani in Norvegia. Politicamente di sinistra ha partecipato attivamente alla resistenza italiana ed ha ricevuto una medaglia per il suo impegno alla lotta di liberazione. Di temperament mite e con un sorriso accattivante Bruno sarà ricordato per il suo detto: “ A un caffè e a una donna no si dice mai di no”.

Che la terra norvegese ti sia lieve, caro Bruno.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *